edifici ospedalieri

Torna al portfolio progetti: visualizza tutte le categorie

Ospedale S. Chiara – Trento

~|icon_group~|elegant-themes~|solid

Committente

Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari – Provincia Autonoma di Trento

~|icon_pin_alt~|elegant-themes~|outline

Località

largo Medaglie d’Oro 9 – 38122 – Trento

~|cube~|font-awesome~|solid

Volumetria

vari interventi
~|crop~|material~|outline

Superficie

mq 2300 circa
~|icon_calendar~|elegant-themes~|outline

Anno di progettazione

1996 – 1999

~|icon_building~|elegant-themes~|outline

Anno di costruzione

1999 – 2006

Descrizione

 

COSTRUZIONE: anni ‘50
Progettazione e direzione lavori del nuovo complesso ospedaliero.

NUOVO CENTRO ONCOLOGICO: mc 18.000 – posti letto: 60 – ultimato nel 1980
Progettazione e direzione lavori del centro oncologico. La realizzazione dell’opera, ad alta specializzazione diagnostica e terapeutica, è avvenuta nel periodo 1974-1980.
Pubblicato su: Tecnica Ospedaliera – Novembre 1985.

AMPLIAMENTO E RISTRUTTURAZIONE: mc 18.000 – parzialmente completato nel 1980
Progettazione di una serie di interventi per l’ampliamento e ristrutturazione del complesso ospedaliero S. Chiara di Trento. L’intervento, elaborato per far fronte ad esigenze di carattere sanitario, prevede l’istituzione o il potenziamento dei seguenti servizi e reparti:
− chirurgia d’urgenza o neurochirurgia
− laboratorio di analisi
− poliambulatorio
− reparto cardiologia e U.T.I.C.
− reparto radiodiagnostica
− rianimazione
− sterilizzazione centrale
− servizi generali
I lavori sono stati parzialmente eseguiti negli anni successivi.

AMPLIAMENTO: mc 10.000 – posti letto: 99 – ultimato nel 1990
Progettazione e direzione lavori del nuovo reparto pediatrico, costruito in sopraelevazione al corpo centrale del S. Chiara. Il nuovo volume, composto da tre piani, è destinato:
− piano terzo: chirurgia pediatrica (27 posti letto)
− piano secondo: medicina pediatrica (48 posti letto)
− piano primo: patologia neonatale (24 culle) e nido, collegato allo stesso livello con l’esistente reparto di ostetricia e ginecologia.
In copertura del nuovo volume è stata ubicata la piattaforma per l’eliambulanza e gli impianti tecnologici. La realizzazione dell’opera è avvenuta negli anni 1987-1990.
Prospettiva: rif. A

AMPLIAMENTO E RISTRUTTURAZIONE: mc 16.000 – non realizzato
Il progetto di sopraelevazione del corpo radiale dell’ospedale S. Chiara riguarda i settori di biochimica e microbiologia del laboratorio di analisi, oltre all’ampliamento del centro trasfusionale.
I vincoli imposti dalle esigenze impiantistiche e dalla normativa in vigore, hanno contribuito nella ricerca di soluzioni progettuali alternative, aventi come caratteristica principale la flessibilità degli spazi interni.
Il progetto preliminare è stato sviluppato nel 1991.

N~|icon_check~|elegant-themes~|outline

Servizi svolti

Progettazione integrale e direzione lavori.
l~|icon_pencil-edit~|elegant-themes~|outline

Progettazione

~|sitemap~|font-awesome~|solid

Direzione lavori

Click sulla foto per vedere tutta la gallery