«

»

OSPEDALE S. MARIA DEL CARMINE A ROVERETO (TN)

La proposta progettuale prevedeva il potenziamento e l’ampliamento per fasi dell’area dei servizi di diagnosi e cura.

La finalità del progetto è stata la riorganizzazione di tutta l’area filtro dell’ospedale, in particolare del pronto soccorso, del poliambulatorio e dei servizi di diagnosi e cura, attuando altresì la razionalizzazione degli accessi e dei percorsi interni ospedalieri.

L’ampliamento si è inserito nello spazio interstiziale fra i due corpi di fabbrica esistenti, prolungandosi oltre il loro attuale sedime per creare un nuovo ingresso, funzionale sia al migliore smistamento dei flussi in entrata, sia a presentarsi come visibile punto di riferimento per l’accesso alla struttura ospedaliera.

La nuova struttura è stata realizzata con pilastri in acciaio e solai prefabbricati.

Contestualmente sono stati previsti lavori di ristrutturazione di alcune aree dell’attuale ospedale.

Il progetto si è completato con la realizzazione di due parcheggi pertinenziali, a nord e sud dell’ospedale, per complessivi 100 posti auto.

 volume:                                    mc 38.800

anno di progettazione:           1999

status:                                       ultimato nel 2008